Per creare quadri astratti con i vostri piccoli…


whipup0Ultimamente in casa mia stanno trovando spazio quadri astratti “homemade” di vario tipo, fatti da grandi e da piccoli, che colorano allegramente le pareti della nostra sempre più disordinata casetta… e curiosando qua e là come al solito ho trovato un’idea per aggiungere un’opera d’arte davvero originale! E si può fare anche con i piccoli, che secondo me in queste cose danno il meglio.

Si prende un blocco di legno, o qualsiasi cosa abbia una superfiche regolare piatta, ci si arrotola dello spago bello grosso e si spennella. Poi ci si sbizzarrisce stampando forme e colori. Lascio giudicare a voi il risultato! Il tutorial è QUI. Buon divertimento!

Un progetto per i bimbi: bambole di carta snodabili


paper-dollsE sempre a cucire, sferruzzare, uncinettare… basta! Mi sono accorta che da troppo tempo non stavo mettendo lavoretti per i bimbi, e quale periodo migliore che le vacanze di Natale per fare qualcosa con loro? Questi omini di cartone li faranno divertire due volte, nel realizzarli e nell’usarli per i loro giochi!

Il modello in PDF è QUI ed il tutorial lo trovate su Homemade Charlotte.

Un orsacchiotto “Teddy bear” di stoffa


Oggi era il compleanno di Dido, 1 anno (portato benissimo). Ieri è stato un sabato come tanti, in cui non ho avuto un momento per respirare, e stamattina mi sono accorta di non avergli neanche comprato un regalino!!!

Quale migliore scusa per fare qualcosa a mano? Mi sono un po’ sopravvalutata, ed ho trovato questo tutorial dal blog HowJoyful, che mi sembra bellissimo. Dopo aver rapidamente fatto un calcolo e valutato di avere a disposizione si e no un’ora, che le belve erano stravaccate ancora sul divano e bisognava lavarle, vestirle, vestirmi (eh già, a volte dimentico che ci sono anche io), insomma ritardo bestiale… ho optato per qualcosa di più semplice! Ho trovato un pattern per un mini-orsetto che ho poi fatto con un vecchio pigiama di flanella a quadrettoni, naso di feltro e occhi ricamati. E’ venuto carinissimo, ovviamente le bimbe lo volevano tenere loro! Non ho neanche una foto perchè siamo usciti di corsa ed ora è nelle braccia di Dido che se lo sta beatamente ciucciando 🙂

PATTERN PDF HowJoyfulBear

Un letto di cartone per le bambole


Dopo aver fatto un bellissimo (!)  letto di legno per le mie bambole fatte a maglia, ho visto questo tutorial che forse mi avrebbe risparmiato un pomeriggio di scartavetratura e la conseguente tosse!!!

Si prende una scatola di cartone 30cm x 50cm circa e si lasciano intatti i lati tagliando solo la base ed il coperchio . Si  disegna un motivo da intagliare e lo si riporta sui 4 lati, tagliando con un taglierino.

Con il cartone avanzato si ritaglia una base e la si incolla con la colla a caldo  o con del Vinavil, meglio se a presa rapida.

Decorazioni a volontà con pom-pom , brillantini, paillettes e pizzi. Cuscino e lenzuolo con ritagli di stoffa o feltro. Chi più ne ha più ne metta!

Un cavallo di cartapesta


L’idea ci è venuta da qui, ma poi abbiamo fatto  un po’ di variazioni sul tema… riscoprendo la cartapesta! La cosa è un po’ lunghetta, tra far asciugare e dipingere e decorare, ma il lungo weekend è capitato proprio a fagiolo!

Abbiamo fatto due “palle” di carta di giornale, legate assieme con dello spago (perché lo scotch era finito…) e ricoperte con striscioline di carta imbevute in colla e acqua. Fatto asciugare per un giorno ed una  notte e poi dipinto e decorato con feltro e lana. Ed un bellissimo fiocchetto fatto con l’uncinetto, perché ovviamente è una cavalla femmina 🙂

(P.S. Il fiocchetto l’ho preso qui)

 

 

I DIRITTI NATURALI DI BIMBI E BIMBE


 

1 IL DIRITTO ALL’OZIO a vivere momenti di tempo non programmato dagli adulti

2 IL DIRITTO A SPORCARSI a giocare con la sabbia, la terra, l’erba, le foglie, l’acqua, i sassi, i rametti

3 IL DIRITTO AGLI ODORI a percepire il gusto degli odori, riconoscere i profumi offerti dalla natura

4 IL DIRITTO AL DIALOGO ad ascoltatore e poter prendere la parola, interloquire e dialogare

5 IL DIRITTO ALL’USO DELLE MANI a piantare chiodi, segare e raspare legni, scartavetrare, incollare, plasmare la creta, legare corde,accendere un fuoco

6 IL DIRITTO AD UN BUON INIZIO a mangiare cibi sani fin dalla nascita, bere acqua pulita e respirare aria pura

7 IL DIRITTO ALLA STRADA a giocare in piazza liberamente, a camminare per le strade

8 IL DIRITTO AL SELVAGGIO a costruire un rifugio-gioco nei boschetti, ad avere canneti in cui nascondersi, alberi su cui arrampicarsi

9 IL DIRITTO AL SILENZIO ad ascoltare il soffio del vento, il canto degli uccelli, il gorgogliare dell’acqua

10 IL DIRITTO ALLE SFUMATURE a vedere il sorgere del sole e il suo tramonto, ad ammirare, nella notte, la luna e le stelle

Gianfranco Zavalloni